Novembre in giardino e in terrazzo

Coltivare le erbe aromatiche
09 novembre 2010


Dopo gli intensi e soddisfacenti mesi estivi, quindi le semine autunnali e la gestione delle piante per il cambio di stagione, a Novembre l'attività in giardino e in terrazzo finalmente rallenta: le piogge rendono pressoché inutile l'irrigazione, i raccolti diminuiscono, e le piante annuali hanno terminato il loro ciclo vitale e sono pronte da compostare.

Maggiorana

Novembre: i lavori top


1. La brutta stagione è alle porte: effettuare una semplice potatura di contenimento per timo, maggiorana, e achillea, e potare la liquirizia tagliando la parte aerea della pianta, mentre le radici continuano a crescere.

Le piante di citronella possono essere lasciate indisturbate in climi favorevoli, oppure potate alla base: si rinforzeranno e potranno affrontare meglio l'inverno.


Erba cipollina2. L'erba cipollina sta per andare in quiescenza, e presto anche le ultime foglie seccheranno, mentre i bulbi sottoterra rimangono vitali e pronti a rinascere in primavera.

In modo analogo anche il rabarbaro si prepara all'inverno: la parte aerea morirà ma le radici sottostanti resteranno vive per rivegetare in primavera.

Per tutte le piante in quiescenza valgono le stesse indicazioni: non vangare l'aiola o il contenitore, irrigare solo se le piogge dovessero farsi attendere per troppo tempo, evitare i ristagni e tenere libero dalle infestanti troppo aggressive.

Attenzione, in caso di piante la cui parte aerea scompare completamente, è bene etichettare il contenitore o l'aiola, per ricordarvi cosa contiene.

Proteggere inoltre la base delle piante perenni sia in giardino che in terrazzo con paglia in caso di gelate.
Maggiori dettagli su come proteggere le piante dall'inverno: pacciamare e portare indoor e sul giardino d'inverno.


Cipollotti3. Le cipolline a mazzi seminate a Settembre sono pronte per un rabbocco di terriccio per l'imbianchimento: il primo rabbocco è il più delicato, perchè bisogna prestare molta attenzione a non schiacciare le giovani piante.

La coltivazione dei cipollotti con la tecnica di imbianchimento, dalla semina al raccolto, è spiegata nell'articolo sulla coltivazione e imbianchimento dei cipollotti.


4. Il raccolto dei semi è ormai terminato, è il momento di gestire i semi dell'estate scorsa, ripulire dalle parti da scartare quelli ancora lasciati a essiccare, etichettarli con cura indicando anche l'anno del raccolto e conservarli in un luogo asciutto.
Sia per conservare i propri semi che per scambiarli con altri appassionati è possibile creare gli sporigami, bustine di sola carta, senza colla o nastro adesivo, che lasciano traspirare i semi.


Coriandolo

Le erbe aromatiche di Novembre


Tutte le erbe aromatiche seminate all'inizio dell'autunno sono pronte da raccogliere: coriandolo, aneto, cerfoglio, crescione, portulaca invernale, tutte le varietà di prezzemolo, sedano e senape.


SanguisorbaLa sanguisorba ha le prime foglie tenere con il caratteristico gusto rinfrescante, da aggiungere crude a insalate o creme alle erbe.

Maggiori dettagli su utilizzo e coltivazione: la sanguisorba (salvastrella).


MelissaMentre molte piante terminano il loro ciclo produttivo, erbe rustiche come la melissa godono del clima più fresco, diventando rigogliose e piene di foglie verdi e tenere.

La melissa si può consumare essiccata o fresca, ha un aroma agrumato e delicato che si sposa a numerosi piatti sia dolci che salati. Nell'articolo la melissa in cucina trovate idee, ricette, curiosità e suggerimenti su questa erba aromatica particolarmente consigliata.


Altre immagini e dettagli su coltivazione e raccolto di erbe di questo mese: Erbe aromatiche a Novembre.

Big Jim

Peperoncini a Novembre


I peperoncini spesso si comportano da piante annuali ai nostri climi, ma in realtà sono piante pronte a sopravvivere e produrre per diversi anni. Leggete l'articolo peperoncini in autunno e inverno per scoprire diversi modi di aiutare le piante a sopravvivere all'inverno.


Liquirizia

Il raccolto di Novembre


Per piante di almeno tre anni di età, raccogliere la radice e gli stoloni della liquirizia, le parti dove più sono concentrati gli oli essenziali.

Maggiori dettagli sulla coltivazione, il raccolto e l'utilizzo della liquirizia: coltivare la liquirizia.


A Novembre continua il raccolto di bacche e radici di erbe officinali: le bacche dell'alloro da essiccare all'ombra per uso officinale, le radici dell'altea, della genziana, del levistico e del tarassaco, le coccole o falsi frutti della rosa canina.

Cardo giganteE' finalmente il tempo di raccogliere i cardi seminati la primavera scorsa: il loro gusto un po' amaro si sposa perfettamente a formaggi dal gusto forte.


Il modo migliore di tenere sotto controllo l'ortica? Leggete consigli e ricette nell'articolo raccogliere l'ortica.

Maggiori dettagli sul raccolto di erbe e piante officinali, e su verdure e frutta di stagione a Novembre: il raccolto di Novembre e Novembre in terrazzo: il raccolto.

Di stagione a Novembre


Erbe e spezie da raccogliere: Aglio cinese, aneto, coriandolo, crescione, liquirizia, menta, ortica, prezzemolo, sanguisorba.

Verdura di stagione: barbabietole, bietole, broccoli, carciofi, cardi, carote, cavolfiore, cavolini di Bruxelles, cavolo cappuccio, cavolo verza, cicorie, cime di rapa, cipolle, coste, fagioli, finocchi, indivia, lattuga, porri, radicchio, rape, sedano rapa, sedano, spinaci, topinambur, zucca.

Frutta di stagione: alchechengi, ananas, arance, avocado, banane, cachi, carrubbe, castagne, cedri, fichi d'India, kiwi, kumquat, limoni, mandaranci, mandarini, mele cotogne, mele, melograni, nocciole, pompelmi.


Fragola

Le semine di Novembre


Inizia il periodo giusto per l'impianto di bulbi di aglio e cipolla, mentre per la maggior parte delle semine è consigliabile la coltura a dimora.

Ortaggi
A dimora: aglio, ceci, lenticchie, ramolaccio.
Protette: agretto, fragola, lattuga, radicchio, rucola, spinaci, valerianella.

Aromatiche e Officinali
A dimora: crescione.

Maggiori dettagli: Coltivare le erbe in autunno.

Progetto niente sprechi: Novembre


1. E' il momento adatto per tirare le somme e iniziare a pianificare le colture dell'anno prossimo, basandosi anche sulle esperienze passate. Decidere cosa coltivare e dove, quindi quali semi comperare e quando iniziare le semine della prossima stagione.

Link utili:
Erbe aromatiche e ortaggi: coltivare senza sprechi
Novembre in giardino: Progettare, pianificare, ringraziare
Coltivare in balcone e terrazzo
Aromatiche e ortaggi in balcone e in terrazzo: cosa coltivare?

Monarda citriodora2. Per la semina della prossima primavera considerate l'idea di provare la monarda citriodora, un'erba aromatica originaria del Nord America, caratterizzata da un gradevole gusto agrumato.
Sia le piccole foglie che i fiori possono essere essiccati e utilizzati come erba aromatica, o come ingrediente per infusi. Coltivata in un piccolo vaso o in una zona del giardino, attrarrà gli insetti impollinatori, oltre a dare un raccolto soddisfacente per le esigenze familiari.

Suggerimenti dalla semina all'utilizzo in cucina nell'articolo Aromatiche e ornamentali: la monarda citriodora.


Basilico dark3. Non c'è nulla di male nel cedere alla curiosità, provando nuove varietà e piante insolite: potrebbero rivelarsi deludenti, ma potrebbero anche essere delle scoperte estremamente soddisfacenti. L'importante è non esagerare, ma dedicare alle piante sperimentali il giusto spazio, senza abbandonare del tutto colture più sicure.

Nella serie di articoli Il giardino del collezionista trovate varietà differenti di erbe, peperoncini e ortaggi, per chi vuole cambiare gusto, aroma o colore.

Voglio provare... piante insolite e rare recensisce le esperienze di Erbe in Cucina su piante poco note da ogni parte del mondo, dalla semina alla tavola.

Nella gallery fotografica trovate non solo le foto di tutte di erbe, spezie, peperoncini, pomodori e ortaggi coltivati finora, ma anche link utili e ricette per ciascuna pianta.



Salvia e RosmarinoUn anno fa:

Progettare, pianificare, ringraziare
Potrebbe interessarvi...

Preparare in casa lo yogurt al rabarbaro


Dolci alle erbe aromatiche e spezie
0 commenti


Aggiungi un commento
Date prima un'occhiata alla pagina delle FAQ per trovare subito una risposta alle domande più comuni.


 


Per commentare inserire le scritte della foto nella casella sottostante.
Autore:
 
Mail:
 
URL:

Ultimi articoli

Ricetta: Frollini alla salvia e menta
Dolci alle erbe e spezie
Un pizzico di salvia e della menta essiccate, dal raccolto dell'estate scorsa, aromatizzano questi frollini croccanti eppure morbidi dentro, perfetti da inzuppare. Le erbe si...

Ricetta: Crema di asparagi al curry
Zuppe e creme di verdure alle erbe e spezie
Il curry è una miscela di spezie originaria della cucina indiana, ma ben nota in tutto il mondo. Uno degli ingredienti principali è la curcuma, che dona ai cibi una nota decisa di...

Riconoscere erbe e spezie: le brassicaceae
Coltivare le erbe aromatiche
Tra le brassicaceae si annoverano non solo tutte le varietà di cavolo, ma anche diverse erbe aromatiche e spezie, tra cui senape, rafano, crescione e numerose verdure da taglio di...

Ricetta: Insalata di spinaci, capicollo e cranberries
Dall'orto al piatto
Tra le mie scoperte degli ultimi anni, una delle più apprezzate dalla mia famiglia sono stati gli spinaci indiani, noti anche come malabar. Si tratta di una pianta in realtà...

Fiori di ravanello
I fiori che non vi aspettate
Come ogni anno, a fine estate ho seminato le colture autunnali, erbe e ortaggi adatti alla stagione fredda: coriandolo, aneto, prezzemolo, cerfoglio, ravanelli, carote,...

Tutti gli articoli

In evidenza

Il cerfoglio