Coltivare e raccogliere le spezie

Raccolto e conservazione
17 luglio 2011


Molte delle spezie usate in cucina consistono in realtà in semi di piante annuali o biennali, relativamente semplici da coltivare ai nostri climi, il cui ciclo inizia con la semina in primavera e si conclude in genere con la produzione di baccelli oppure ombrelli contenenti i semi maturi.

In estate inoltrata alcune hanno appena iniziato a fiorire, altre sono già giunte al momento del raccolto.

CuminoIl cumino ha prodotto foglie aromatiche dall'aspetto ramificato simili a quelle dell'aneto, poi come tutte le ombrellifere ha iniziato a fiorire, sviluppandosi in altezza fino a produrre questi piccoli germogli.

Coltivare il cumino
Il cumino in cucina
Ricette con il cumino


Anice verdeAnche l'anice sta fiorendo solo adesso, e le sue foglie sono ben diverse da quelle prodotte finora, che avevano un delicato aroma di anice e ho raccolto come erba aromatica.
Come vedete dalla foto la mia gatta mi sta aiutando a tenerlo libero dalle infestanti...

Coltivare l'anice
L'anice in cucina


CarviIl carvi è una pianta tipica dell'Europa settentrionale e soffre molto in questi giorni troppo caldi. Incrocio le dita sperando che questi boccioli riescano a fiorire.

Coltivare il carvi


CoriandoloIl coriandolo è una pianta ben più resistente, è fiorita qualche settimana fa e inizia a produrre i piccoli semi rotondi da usare come spezia. Come accade alle altre ombrellifere, le sue foglie hanno cambiato forma e sapore, e non sono più da raccogliere.

Coltivare il coriandolo
Ricette con i semi di coriandolo


GirasoleSto coltivando il girasole principalmente per estetica, ma ammetto che i semi di girasole non mancano mai tra le mie spezie e sono perfetti sia come guarnizione per pani e grissini che in aggiunta o sostituzione della frutta secca in varie ricette.
Il girasole nella foto è fiorito solo ieri, i semi devono ancora formarsi e maturare nel corso dell'estate prima di essere pronti da raccogliere.

Ricette con i semi di girasole


Il lino è fiorito il mese scorso e ha già terminato il suo ciclo produttivo producendo i baccelli rotondi contenenti diversi semi, usati in cucina per il loro potere addensante.

Coltivare il lino


Completo l'elenco per chi fosse incuriosito dalla coltivazione delle spezie, includendo anche le altre coltivate gli anni precedenti.

Fieno grecoIl fienogreco (trigonella) fiorisce in tarda primavera per produrre durante l'estate i lunghi baccelli che contengono i semi, dall'aroma fresco e particolare che ricorda il fieno appena tagliato. Anche i germogli e le foglie tenere di fieno greco possono essere consumati, hanno un retrogusto amaro e sono un ingrediente molto utilizzato nella cucina indiana.

Coltivare il fieno greco
Ricette con il fieno greco


SenapeLa senape è famosa soprattutto come ingrediente principale della salsa omonima, ma non tutti sanno che la pianta nelle sue varianti bianca e nera è imparentata con il cavolo e può essere coltivata con estrema facilità. Delle giovani piante si utilizzano le saporite foglie fresche dal gusto leggermente pungente, e in seguito si raccolgono i semi, chiusi in piccoli baccelli lunghi circa 3 cm.

Coltivare la senape
Ricette con i semi di senape


Sesamo biancoI semi di sesamo bianco hanno una vitalità molto limitata nel tempo, ma è un'interessante esperienza riuscire a farli germinare e coltivare le particolarissime piante di sesamo, con foglie gelatinose dall'aroma di sesamo. I delicati fiori bianchi producono dei baccelli che diventano marroni alla fine del loro ciclo produttivo e si schiudono liberando numerosi semi di sesamo.

Coltivare il sesamo
Il sesamo in cucina
Ricette con i semi di sesamo


AnetoIn genere coltivo l'aneto per le sue foglie da usare come erba aromatica, ma se il clima è favorevole la pianta riesce a fiorire e a produrre dei semi, molto usati come spezia e ottimi da aggiungere a sottaceti.

Coltivare l'aneto


NigellaMeno nota in Italia rispetto a altre spezie ma tra le mie preferite è la nigella, detta anche cumino nero, cipolla nera o kalonji. La pianta è in realtà molto differente da quella del cumino e assomiglia invece a differenti specie di nigella con cui è imparentata, coltivate per l'estetica dei fiori.

I fiori della nigella sativa coltivata come spezia, generano un baccello rigonfio dalla forma particolare, contenente numerosi semi. Il loro aroma ricorda la cipolla con un retrogusto fruttato che molti ritengono simile alla fragola, e possono essere usati su pane, tartine, sandwich e insalate.

Coltivare e raccogliere la nigella (cumino nero)
La nigella (cumino nero) in cucina
Ricette con la nigella


Link utili:
Coltivare le spezie: Senape - Cumino - Carvi - Anice - Coriandolo
Coltivare le spezie, 2: Paprika - Sesamo - Fieno Greco - Nigella



Panini con porchetta e cerfoglio
Due anni fa: Panini con porchetta e cerfoglio

Tre anni fa: Melissa a sorpresa dalla semina dell'anno prima
Potrebbe interessarvi...

Coltivare l'origano


Consigli per la coltivazione e il raccolto
Coltivare le proprie erbe aromatiche - Le spezie


Senape - Cumino - Carvi - Anice - Coriandolo


Aggiungi un commento
Date prima un'occhiata alla pagina delle FAQ per trovare subito una risposta alle domande più comuni.


 


Per commentare inserire le scritte della foto nella casella sottostante.
Autore:
 
Mail:
 
URL:

Ultimi articoli

Ricetta: Crackers ai fiori di sambuco
Biscotti salati e sfoglie alle erbe
Ho voluto preparare dei crackers all'olio d'oliva per la mia famiglia, ma devo ammettere che io stessa mi sono sorpresa del risultato. I cracker fatti in casa non solo sono...

Fiore di rucola
I fiori che non vi aspettate
La primavera si avvicina, e molte piante seminate in autunno giungono alla fine del loro ciclo vitale con la fioritura. Quando questo accade, la pianta inizia a svilupparsi in...

Ricetta: Zuppa di cozze al crescione
Pesce e frutti di mare alle erbe aromatiche
Una ricetta ispirata alla celebre soupe de moules bretone, con l'aggiunta di un mazzetto di crescione d'acqua per contrastare la dolcezza delle cozze e della cipolla, resa cremosa...

Il pepe rosa
Spezie viste da vicino
Il pepe rosa si ottiene dai frutti di un albero, detto comunemente albero di pepe rosa (Shinus molle) o anche falso pepe, originario degli altopiani dell'America meridionale. La...

Ricetta: Burritos di pollo al coriandolo e cumino
Crepes, pancakes e tortillas alle erbe
I burritos sono una ricetta di origine messicana, che è stata reinterpretata e resa famosa nel mondo dalla cucina tex-mex. Tipico street food preparato in versioni sempre diverse,...

La foto di oggi:

Elicriso
Tutti gli articoli