Coltivare il sesamo

Consigli per la coltivazione e il raccolto
18 ottobre 2007


Sarò sincera: raccogliere i semi di sesamo a mano è un lavoro lungo, ogni baccello contiene parecchi semi ma sono talmente piccoli che non è immediato riempirne un barattolo. La sua coltivazione però è molto facile, produce delicatissimi fiori bianchi, le foglie possono essere consumate crude e hanno un sapore molto particolare: lo consiglio a chiunque voglia provare l'esperienza.

Sesamo

Il sesamo (Sesamum indicum)


Conosciuto in Italia come decorazione per pane, grissini o biscotti, il sesamo è utilizzato nella cucina orientale per ogni sorta di ricetta, dall'antipasto al dolce. Si tratta di una pianta annuale dal portamento eretto, che spesso supera i 50 cm di altezza, con larghe foglie distanziate e commestibili.
Molto usato nella cucina araba è il tahini, una pasta oleosa ottenuta dai semi di sesamo, ingrediente principale di molte pietanze come il famoso hummus.


Sesamo

Coltivare il sesamo


La coltivazione è semplice e soddisfacente, la pianta si semina in primavera, preferibilmente in coltura protetta poichè i semi non hanno un alta percentuale di germinazione, o direttamente a dimora. In tal caso è bene prevedere una distanza tra le fila di almeno 30cm per agevolare la raccolta, e una distanza tra le piante di 10-15 cm.
Dopo la semina germinerà in 7-10 giorni in caso di semi freschi, di più per semi più duri.

Potete raccogliere le foglie per uso culinario, quando tenere si consumano crude su tartine o in insalate, con l'accorgimento di lavarle bene per eliminare la loro copertura mucillaginosa, che può risultare sgradevole a alcuni.

Sesamo

La fioritura è il momento in cui la pianta mostra tutto il suo splendore. Dai fiori nascono dei baccelli verdi che crescono fino a 3-4 cm, e maturano durante l'estate.
Sarà il momento di raccoglierli quando diventeranno rigidi e scuri, ma prima che si aprano naturalmente o perderete i semi contenuti all'interno.


Semi di SesamoIl sesamo può essere coltivato in vaso.
Preferisce esposizioni soleggiate e suolo non umido.

Attenzione, i semi di sesamo rimangono vitali per un periodo di tempo limitato, non utilizzateli a distanza di anni perchè non germoglieranno.


Sesamo: scheda di coltivazione


Semina


Quando seminare: in primavera, in coltura protetta perchè i semi hanno una vitalità molto ridotta e la semina a dimora potrebbe rivelarsi inproduttiva.
Profondità della semina: 5 mm
Semina autunnale: sconsigliata

Trapianto


Periodo: trapiantare le piante a dimora quando grandi abbastanza, con una distanza di impianto di almeno 15 cm.
Coltivazione in contenitore: possibile ma per una produzione limitata.

Posizione e cure


Terreno: asciutto e ben drenato
Esposizione: soleggiata
Clima: favorito da climi caldi.

Aspetto della pianta


Altezza: fino a 50 cm durante la fioritura.
Foglie: hanno forma ovale e colore verde.
Fiori: bianchi e grandi 3-4 cm
Periodo di fioritura: inizio estate
Semi: maturano in baccelli allungati lunghi 3-4 cm, sono lunghi pochi millimetri e hanno colore bianco avorio (o bruno nella varietà a seme nero)

Raccolto


Cosa raccogliere: il sesamo si coltiva per il raccolto dei semi, ma anche le foglie hanno un aroma particolare e sono da consumare crude.
Periodo del raccolto: in estate inoltrata, quando i baccelli diventano marroni.
Conservazione: i semi si conservano essiccati.

Fine stagione


Comportamento: annuale
Note: estirpare la pianta al momento di raccogliere i semi.
Semi: i semi usati in cucina sono da utilizzare anche per la semina dell'anno successivo. Non saranno invece vitali se trascorre più di un anno.


Sfoof, torta libanese al sesamo

Ricette con il sesamo


Sfoof, torta libanese al sesamo

Riso fritto con mizuna e sesamo

Il sesamo in cucina

Tutte le Ricette con il sesamo
.


NaanRicette dal mondo su Il Meglio in Cucina

I Naan indiani, panini ricoperti di sesamo.

Una ricetta coreana: Polpette aromatizzate al sesamo.

Una ricetta messicana: Mole di tacchino, un particolare piatto aromatizzato al sesamo e cioccolato.

Provate il tahini (pasta di semi di sesamo) nell'hummus dall'Egitto.



Coltivare la melissaPotrebbe interessarvi:

Coltivare la melissa

Coltivare il coriandolo
Potrebbe interessarvi...

Ricetta: Dukkah


Misti di spezie e erbe aromatiche
Coltivare la camomilla


Consigli per la coltivazione e il raccolto
3 commenti

Gallery correlate



Commenti

Autore: francesco (URL)
22/12/2008

sto cercando i semi di sesamo dove li trovo?
francesco 3407399312


Autore: fulvia
26/03/2012

risposta per francesco
se vuoi trovare i semi di sesamo e tanti altri semi vai su www.semilandia.it io ordino da loro da 2 anni sono molto seri ed hanno anche molte varietà


Autore: Graziana
26/03/2012

grazie Fulvia, ho sbirciato il sito che consigli e è molto ricco di cose interessanti


Aggiungi un commento
Date prima un'occhiata alla pagina delle FAQ per trovare subito una risposta alle domande più comuni.


 


Per commentare inserire le scritte della foto nella casella sottostante.
Autore:
 
Mail:
 
URL:

Ultimi articoli

Ricetta: Frollini alla salvia e menta
Dolci alle erbe e spezie
Un pizzico di salvia e della menta essiccate, dal raccolto dell'estate scorsa, aromatizzano questi frollini croccanti eppure morbidi dentro, perfetti da inzuppare. Le erbe si...

Ricetta: Crema di asparagi al curry
Zuppe e creme di verdure alle erbe e spezie
Il curry è una miscela di spezie originaria della cucina indiana, ma ben nota in tutto il mondo. Uno degli ingredienti principali è la curcuma, che dona ai cibi una nota decisa di...

Riconoscere erbe e spezie: le brassicaceae
Coltivare le erbe aromatiche
Tra le brassicaceae si annoverano non solo tutte le varietà di cavolo, ma anche diverse erbe aromatiche e spezie, tra cui senape, rafano, crescione e numerose verdure da taglio di...

Ricetta: Insalata di spinaci, capicollo e cranberries
Dall'orto al piatto
Tra le mie scoperte degli ultimi anni, una delle più apprezzate dalla mia famiglia sono stati gli spinaci indiani, noti anche come malabar. Si tratta di una pianta in realtà...

Fiori di ravanello
I fiori che non vi aspettate
Come ogni anno, a fine estate ho seminato le colture autunnali, erbe e ortaggi adatti alla stagione fredda: coriandolo, aneto, prezzemolo, cerfoglio, ravanelli, carote,...

La foto di oggi:

Cedrina
Tutti gli articoli

In evidenza

La portulaca