La maggiorana in cucina

Le erbe aromatiche in cucina
15 settembre 2010


La maggiorana ha aroma simile all'origano, ma più delicato e sofisticato, adatto a piatti ricchi gusto e grassi come formaggi, noci, funghi. Tiene bene la cottura, quindi si piò aggiungere a condimenti per pasta, creme vegetali, impasti per crocchete e frittate, farciture per torte salate.

Fiori di maggiorana

La maggiorana in breve


Il nome latino della maggiorana, Origanum majorana, la classifica come appartenente alla stessa famiglia dell'origano, anche se le due piante hanno comportamento piuttosto differente: la maggiorana è perenne, rimane verde durante gli inverni miti anche se i raccolti devono essere limitati, e ha piccole infiorescenze. Della maggiorana si usano principalmente le foglie, fresche o essiccate in mazzetti posti in luogo buio.


Maggiorana essiccataLa similitudine con l'origano può essere fatta per descriverne l'aroma, ma la maggiorana non presenta la componente selvatica dell'origano, offrendo invece un retrogusto dolce e delicatamente speziato, che ricorda il pino.

I fiori della maggiorana sono molto amati da farfalle e altri insetti pronubi, e un contenitore o un'aiola di maggiorana vicino agli ortaggi attrarrà questi insetti utili. Leggete l'articolo erbe aromatiche per attrarre gli insetti impollinatori per maggiori dettagli.


La maggiorana si accosta a piatti autunnali e invernali, sposandosi perfettamente con formaggi cremosi, noci e funghi. Si aggiunge a piatti di carne, insalate, pasta e zuppe calde.


ZaatarE' spesso usata come ingrediente di misti di erbe quali le Erbe di Provenza e il Za'atar (nella foto), una miscela di origine araba, usata principalmente per aromatizzare delle particolari focaccine alle erbe.

La maggiorana si aggiunge a misti di erbe aromatiche preparati in casa, specialmente insieme a maggiorana e timo, come il Misto aromatico mediterraneo, perfetto su arrosti e patate al forno, ma anche condimenti per pasta, creme di verdure e frittate.


La maggiorana è una pianta perenne piuttosto rustica, con aspetto cespuglioso, coltivabile in giardino come in contenitore.
Link utili per la coltivazione, il raccolto e la conservazione:
Coltivare la maggiorana
Conservare la maggiorana

La maggiorana nella storia e nel mondo


La maggiorana è un'erba mediterranea, nota fin dall'antichità: sono stati ritrovati papiri egiziani che ne indicano dettagliatamente gli usi officinali e anche esoterici. Originaria dell'Asia minore, si diffuse in seguito in tutto il Mediterraneo, e le sue proprietà erano note anche a antichi Greci e Romani, che la consideravano un simbolo di felicità.

In Teatro farmaceutico, dogmatico e spagirico di Giuseppe Donzelli, Tommaso Donzelli e Giovanni G. Roggeri, viene citata la maggiorana per curare tutti i mali freddi del capo, del cervello e de nervi.

In Secreti Di Girolamo Ruscelli è spiegato come usare la maggiorana per far un grasso odorifero che non lassa guastar le labra della bocca, né le mani, e le tien pastose.

La maggiorana è usata nella cucina provenzale, austriaca e balcanica. In Germania viene chiamata anche erba oca (Gansekraut), perchè tradizionalmente usata per aromatizzare l'oca arrosto.

Fiori di maggiorana

L'idea in più


Durante la fioritura la maggiorana produce infiorescenze verdi e carnose, della dimensione di mezzo centimetro circa, sulle quali spuntano numerosi minuscoli fiorellini bianchi.

Queste infiorescenze sono molto aromatiche e possono essere usate in alternativa alle foglie e aggiunte a zuppe, stufati e frittate come nella ricetta Ciabatta con frittata alla maggiorana.


Mousse di noci

Ricette con la maggiorana


La maggiorana si aggiunge senza esitazioni a tutti i piatti salati a base di noci: impasti per pane alle noci, mousse di noci, condimenti per pasta alle noci, tartine alle noci come l'Involtino di formaggio con noci e maggiorana.

Altrettanto azzeccato è il connubio con i formaggi grassi, primo tra tutti il gorgonzola, ma anche taleggio e brie, usando la maggiorana da sola o insieme a altre erbe Mediterranee.

Basti provare la pasta ai quattro formaggi con maggiorana o il Brie al cartoccio con erbe di Provenza, antipasto veloce da realizzare e di sicuro successo.


Pane con maggioranaUn cucchiaio di foglie di maggiorana essiccate aggiunto all'impasto di pane e biscotti salati darà un tocco speziato, delicato eppure persistente, che esalta eventuali altri ingredienti dal gusto rustico come farine integrali di vario genere, formaggi e semi di spezie.

Un esempio è il ricco Pane portoghese alle erbe aromatiche con dadini di prosciutto, e molto consigliato è anche il Pane alla maggiorana e miglio.


Paccheri con maggioranaUn altro accostamento azzeccato è quello della maggiorana con gli insaccati, soprattutto pancetta e bacon ma anche prosciutto, speck e tacchino arrosto.

Nella foto vedete i paccheri ripieni alla maggiorana, dalla preparazione un po' laboriosa ma di grande effetto.

Le crocchette di patate allo speck e maggiorana invece sono più semplici del previsto da preparare, ma spariranno dal piatto in molto meno tempo di quello che ci vuole a prepararle.

Altrettanto consigliati gli gnocchi al bacon e maggiorana, conditi con yogurt bianco per un tocco leggermente acidulo e innovativo.


Frittata con maggioranaAssolutamente da citare anche le frittate con maggiorana, con speciale menzione a quelle con verdure come la frittata di zucchine e maggiorana.

La maggiorana si accosta molto bene anche a funghi, soprattutto se serviti con formaggi o besciamella, come nelle crespelle ai funghi e maggiorana

Provate infine la maggiorana con gli asparagi nella ricetta zuppa di asparagi e maggiorana.


Sfogliate tutte le ricette con la maggiorana pubblicate su Erbe in Cucina.



Preparazione MoleRicette dal mondo con la maggiorana su Il Meglio in Cucina.

Mole di tacchino, piatto tipico messicano.

Goulash dall'Ungheria.

Tartine di ravanelli, un antipasto dal Belgio.

Le erbe aromatiche in cucinaLe erbe aromatiche in cucina: curiosità, ricette e suggerimenti sulle erbe aromatiche e sul loro utilizzo in cucina.

Potrebbe interessarvi anche: Le spezie in cucina.



Daal di zucchine alla senape
Un anno fa: Daal di zucchine alla senape

Due anni fa: Pesca Melba
Potrebbe interessarvi...

L'ortica in cucina


La crociata delle erbacce
0 commenti

Gallery correlate



Aggiungi un commento
Date prima un'occhiata alla pagina delle FAQ per trovare subito una risposta alle domande più comuni.


 


Per commentare inserire le scritte della foto nella casella sottostante.
Autore:
 
Mail:
 
URL:

Ultimi articoli

Ricetta: Frollini alla salvia e menta
Dolci alle erbe e spezie
Un pizzico di salvia e della menta essiccate, dal raccolto dell'estate scorsa, aromatizzano questi frollini croccanti eppure morbidi dentro, perfetti da inzuppare. Le erbe si...

Ricetta: Crema di asparagi al curry
Zuppe e creme di verdure alle erbe e spezie
Il curry è una miscela di spezie originaria della cucina indiana, ma ben nota in tutto il mondo. Uno degli ingredienti principali è la curcuma, che dona ai cibi una nota decisa di...

Riconoscere erbe e spezie: le brassicaceae
Coltivare le erbe aromatiche
Tra le brassicaceae si annoverano non solo tutte le varietà di cavolo, ma anche diverse erbe aromatiche e spezie, tra cui senape, rafano, crescione e numerose verdure da taglio di...

Ricetta: Insalata di spinaci, capicollo e cranberries
Dall'orto al piatto
Tra le mie scoperte degli ultimi anni, una delle più apprezzate dalla mia famiglia sono stati gli spinaci indiani, noti anche come malabar. Si tratta di una pianta in realtà...

Fiori di ravanello
I fiori che non vi aspettate
Come ogni anno, a fine estate ho seminato le colture autunnali, erbe e ortaggi adatti alla stagione fredda: coriandolo, aneto, prezzemolo, cerfoglio, ravanelli, carote,...

Tutti gli articoli

In evidenza

Il cerfoglio