Conservare la maggiorana

Raccolto e conservazione
15 luglio 2011


MaggioranaLa maggiorana fiorisce durante l'estate, e è il momento giusto per raccoglierla, preferibilmente al mattino.

Ha un andamento prostrato e infiorescenze più piccole e numerose se confrontata all'origano che invece fiorisce con un unica lunga infiorescenza. Al contrario dell'origano però la parte aerea della maggiorana non morirà completamente durante l'inverno: è possibile eliminare i vecchi rametti secchi durante il raccolto, oppure potete rimandare il lavoro a fine estate.


Raccogliere gli steli teneri dalle sommità fiorite, in genere lunghi da 10 a 30 cm circa. Lavarli e asciugarli bene poggiandoli su un panno, quindi porre a essiccare in un luogo asciutto e al riparo dalla luce diretta del sole: così facendo la maggiorana manterrà un colore più vivido anziché diventare marrone, e anche l'aroma sarà migliore.

MaggioranaDopo alcuni giorni le foglie saranno diventate secche e color verde scuro.
Sbriciolarle con le mani, eliminando gli steli e conservare in un barattolo.

La maggiorana essiccata si può aggiungere a vari misti di erbe aromatiche.


Link utili:
Ricette con la maggiorana
La Maggiorana in Cucina
Coltivare la maggiorana



Fiori di timo serpillo
Un anno fa: Fiori di timo serpillo

Due anni fa: Quando maturano i peperoncini
Potrebbe interessarvi...

Conservare il timo


Raccolto e conservazione
0 commenti

Gallery correlate



Aggiungi un commento
Date prima un'occhiata alla pagina delle FAQ per trovare subito una risposta alle domande più comuni.


 


Per commentare inserire le scritte della foto nella casella sottostante.
Autore:
 
Mail:
 
URL:

Ultimi articoli

Ricetta: Frollini alla salvia e menta
Dolci alle erbe e spezie
Un pizzico di salvia e della menta essiccate, dal raccolto dell'estate scorsa, aromatizzano questi frollini croccanti eppure morbidi dentro, perfetti da inzuppare. Le erbe si...

Ricetta: Crema di asparagi al curry
Zuppe e creme di verdure alle erbe e spezie
Il curry è una miscela di spezie originaria della cucina indiana, ma ben nota in tutto il mondo. Uno degli ingredienti principali è la curcuma, che dona ai cibi una nota decisa di...

Riconoscere erbe e spezie: le brassicaceae
Coltivare le erbe aromatiche
Tra le brassicaceae si annoverano non solo tutte le varietà di cavolo, ma anche diverse erbe aromatiche e spezie, tra cui senape, rafano, crescione e numerose verdure da taglio di...

Ricetta: Insalata di spinaci, capicollo e cranberries
Dall'orto al piatto
Tra le mie scoperte degli ultimi anni, una delle più apprezzate dalla mia famiglia sono stati gli spinaci indiani, noti anche come malabar. Si tratta di una pianta in realtà...

Fiori di ravanello
I fiori che non vi aspettate
Come ogni anno, a fine estate ho seminato le colture autunnali, erbe e ortaggi adatti alla stagione fredda: coriandolo, aneto, prezzemolo, cerfoglio, ravanelli, carote,...

La foto di oggi:

Basilico cannella
Tutti gli articoli

In evidenza

Il coriandolo