Luglio in terrazzo: Raccolti estivi

Coltivare in balcone e in terrazzo
04 luglio 2013


A Luglio i raccolti si intensificano e gestire tutti i prodotti diventa il lavoro più impegnativo. L'estate è il periodo in cui si corre il rischio di sprecare i raccolti per mancanza di tempo e organizzazione, e il progetto niente sprechi viene messo duramente alla prova.
E' anche il momento giusto per iniziare a prendere decisioni per l'anno prossimo: quali errori abbiamo commesso, quali cose potremmo fare meglio? I problemi visti quest'anno si tradurranno in risoluzioni per l'anno prossimo, di cui tenere conto al momento di scegliere cosa coltivare e progettare semine, trapianti e raccolti.

Erbe aromaticheHo iniziato il raccolto scalare di diverse erbe aromatiche per la conservazione già da alcuni mesi, e le erbe poste a essiccare sono una presenza costante in casa. Nella foto vedete timo, maggiorana, basilico cannella e sanguisorba.

Ho essiccato la sanguisorba (in basso a destra nella foto) per provarla come tisana, ma ammetto di essere rimasta delusa dal risultato: l'infuso ha sapore rinfrescante, ma il gusto è troppo blando. Ho preferito aggiungere la sanguisorba al The alle 10 erbe, dove il suo gusto rinfrescante fa da sottofondo a altri aromi, e l'idea si è rivelata un successo.


Basilico cannellaQuest'anno ho aumentato la produzione di basilico cannella, una delle piante che non manca mai dal mio erbario. Oltre a usare le foglie fresche in molte ricette, sto essiccando i fiori usarli come tisana, e a colazione ne aggiungo sempre un rametto nel mio the del mattino.


BasilicoUn'altra varietà di basilico che confermo ogni anno è il basilico a foglia di lattuga, a sinistra nella foto.
Raccolgo tutte le varietà di basilico scalarmente, spesso per preparare il Pesto senza aglio, ma anche per conservarlo in cubetti per l'inverno.
Il basilico inoltre si può essiccare per essere aggiunto a diverse miscele aromatiche.


Cetriolini bianchiLa pianta di cetriolino bianco si è rivelata estremamente produttiva, e raccolgo costantemente nuovi frutti. Si tratta di cetriolini dalla forma un po' tozza e la buccia verde molto chiaro, quasi bianco, con appena una punta di amaro.
I cetriolini hanno crescita rapida e vanno raccolti subito: lasciati sulla pianta i semi all'interno si ingrosseranno e non saranno più adatti per il consumo.


CetrioliniNella foto vedete a confronto un cetriolino classico con uno bianco.
Sono estremamente soddisfatta dalla mia coltivazione di cetrioli e cetriolini, perfetti per un leggero pasto serale: quest'anno ho dedicato loro solo tre contenitori, ma mi sono ripromessa di dare loro più spazio per l'anno prossimo.


PomodoriLuglio e Agosto sono i mesi di punta anche per il raccolto dei pomodori: nel mio terrazzo ne crescono 10 piante, e anche se ogni anno sono tentata di provare molte varietà nuove devo ammettere che più di così andrebbero sprecati. Nella foto oltre a un cetriolino, e alcuni pomodori vedete il Brandywine black, una varietà scura di tipo beefsteak, estremamente dolce.


PomodoriUn nuovo raccolto di pomodori, tra cui spiccano al centro i deliziosi Marmande, i piccoli Tiny Tim rotondi e i bellissimi Yellow pear, datterini gialli dalla caratteristica forma a pera.



Tempo di raccoltoDue anni fa: Luglio in giardino: Tempo di raccolto

Tre anni fa: Uovo al tegamino con coriandolo

Quattro anni fa: Spaghetti alle vongole e prezzemolo

Cinque anni fa: Erbaccia pudica?
Potrebbe interessarvi...

0 commenti


Aggiungi un commento
Date prima un'occhiata alla pagina delle FAQ per trovare subito una risposta alle domande più comuni.


 


Per commentare inserire le scritte della foto nella casella sottostante.
Autore:
 
Mail:
 
URL:

Ultimi articoli

Ricetta: Frollini alla salvia e menta
Dolci alle erbe e spezie
Un pizzico di salvia e della menta essiccate, dal raccolto dell'estate scorsa, aromatizzano questi frollini croccanti eppure morbidi dentro, perfetti da inzuppare. Le erbe si...

Ricetta: Crema di asparagi al curry
Zuppe e creme di verdure alle erbe e spezie
Il curry è una miscela di spezie originaria della cucina indiana, ma ben nota in tutto il mondo. Uno degli ingredienti principali è la curcuma, che dona ai cibi una nota decisa di...

Riconoscere erbe e spezie: le brassicaceae
Coltivare le erbe aromatiche
Tra le brassicaceae si annoverano non solo tutte le varietà di cavolo, ma anche diverse erbe aromatiche e spezie, tra cui senape, rafano, crescione e numerose verdure da taglio di...

Ricetta: Insalata di spinaci, capicollo e cranberries
Dall'orto al piatto
Tra le mie scoperte degli ultimi anni, una delle più apprezzate dalla mia famiglia sono stati gli spinaci indiani, noti anche come malabar. Si tratta di una pianta in realtà...

Fiori di ravanello
I fiori che non vi aspettate
Come ogni anno, a fine estate ho seminato le colture autunnali, erbe e ortaggi adatti alla stagione fredda: coriandolo, aneto, prezzemolo, cerfoglio, ravanelli, carote,...

La foto di oggi:

Cedrina
Tutti gli articoli

In evidenza

La portulaca