Pomodori che passione

Coltivare in balcone e in terrazzo
28 agosto 2013


Da parecchi anni ormai coltivo ogni anno diverse varietà di pomodoro in terrazzo con estrema soddisfazione. Ne ho parlato spesso qui su Erbe in Cucina, e ho pensato di raccogliere le informazioni in un unico articolo per rendere più facile la consultazione a curiosi o altri appassionati coltivatori.

Pomodoro Soldaki

La coltivazione


I pomodori sono in genere molto facili da coltivare, anche più dei peperoncini, germinano facilmente e sono poco soggetti a malattie, afidi e altri problemi.

Hanno però bisogno di una esposizione fortemente soleggiata, altrimenti i fiori non allegheranno. Durante la fase del raccolto non bisogna inoltre fare mancare l'acqua o produrranno molto poco e in caso di eccessiva siccità le piante potrebbero addirittura morire.


Per maggiori informazioni e consigli dettagliati sulla coltivazione dei pomodori, leggete gli articoli:

Coltivare i pomodori in balcone e in terrazzo

Raccogliere i semi di pomodoro

Potrebbero inoltre interessarvi tutti gli articoli su pomodori e altri vegetali.

Pomodoro

La fioritura


Le piante trapiantate crescono molto rapidamente non appena si sono riprese, e iniziano a fiorire. I fiori di pomodoro sono gialli e molto simili tra loro, in genere si hanno fiori piccoli per varietà a frutto piccolo, e molto grandi per varietà a frutto grande.

Anche i fiori di pomodoro possono essere molto belli a vedersi:
Fiore di pomodoro Bear Claw
Fiore di pomodoro Lemon Plum

Inutile dirlo, la fioritura è importantissima perché in condizioni favorevoli i fiori allegheranno, generando i frutti da raccogliere. Se i fiori non allegano la pianta sta soffrendo per qualche problema, in genere per poca luce.


Le varietà di pomodoro


Esistono centinaia di cultivar di pomodoro, diverse per dimensione, forma, colore a maturazione, gusto, disposizione dei frutti e così via. E' possibile però suddividere le varietà in categorie simili tra loro, accomunate da alcune caratteristiche.

Pomodoro Bear ClawBeefsteak
Vengono chiamati beefsteak ovvero bistecca i pomodori molto grandi, con polpa piena e soda, con meno sostanza gelatinosa all'interno. I frutti possono raggiungere anche i 400g di peso ciascuno (un po' meno quelli coltivati in contenitore) e hanno gusto molto dolce.
I pomodori beefsteak sono particolarmente indicati per il consumo da crudi tagliati a fette, perchè insolitamente asciutti.
Alla categoria beefsteak appartiene il Bear Claw nella foto, una delle varietà più consigliata, con polpa rosa chiaro.


Pomodoro ciliegino BiancaneveCiliegino
Il ciliegino è una varietà ben nota, di cui esistono parecchie cultivar diverse per colore. Ha frutti piccoli e rotondi, di circa 3cm di diametro, che crescono in grappoli a spina di pesce.

Nella foto il particolare ciliegino Biancaneve (snow white), con frutti che maturano dal verde chiaro al bianco avorio fino al giallo chiaro.

I pomodori ciliegino sono adatti al consumo freschi in insalate, infilati in spiedini freddi o come decorazione di tartine, o aggiunti in spaghettate estive come gli Spaghetti con pesto e pomodori ciliegino.


Pomodoro Tiny TimEsistono inoltre varietà di ciliegino nano, simili al ciliegino per forma, sapore e disposizione dei frutti ma caratterizzati da frutti leggermente più piccoli, e piante nane che vanno dai 25 ai 40 cm di altezza ma comunque molto produttive.

La forma compatta di queste piante le rende molto indicate per la coltivazione in contenitore o in spazi ristretti. Il pomodoro nano è inoltre consigliato per il valore ornamentale, poichè assume la forma di piccolo cespuglio pieno di frutti di colore differente.

Nella foto il Tiny Tim, che matura dal verde all'arancione e finalmente al rosso.


Pomodoro Lemon PlumDatterino
I datterini sono pomodori di piccole dimensioni, anche più piccoli dei ciliegino, dalla forma allungata e gusto più dolce. Danno ottimi risultati in termini produttivi: la pianta continua a crescere senza mai fermarsi, e spesso a fine estate i rami risultano lunghi fino a 3 metri.

Nella foto il datterino limone (lemon plum), una cultivar giallo brillante a maturazione.


Pomodoro CorleoneCostoluto
I pomodori costoluti sono caratterizzati da una parte superiore divisa a coste, ovvero con un profondo ripiegarsi all'interno.
Hanno in genere dimensioni medio/grandi, e sono considerati particolarmente adatti sia al consumo fresco che alla conservazione.

Nella foto il Corleone, una varietà storica italiana.


PomodoriAltre varietà
Esistono molte altre varietà di pomodori, il tondo liscio dal gusto intenso, probabilmente il più diffuso nel mercato italiano, i perini dalla forma leggermente allungata, perfetti per la conservazione, o il Cuore di Bue dalla caratteristica forma appuntita, per citare qualche esempio.

Potrebbe interessarvi la Gallery fotografica di tutte le varietà di pomodoro, in continuo aggiornamento.


Pomodori di tutti i colori


La classificazione per forma è certamente la più completa e interessante dal punto di vista informativo, ma è bene ricordare che anche se il rosso è il colore tradizionale dei pomodori, oltre che l'unico facilmente reperibile in commercio, esistono gradevoli variazioni di colore.

Pomodoro White WonderLe più comuni varianti di colore sono quelle a frutto giallo o bianco avorio a maturazione, il cui colore non vi inganni: i frutti sono comunque maturi e dolci non meno delle loro controparti rosse a maturazione.

Trovate informazioni e recensioni singole di alcune varietà gialle a maturazione nell'articolo giallo pomodoro.
Potrebbe inoltre interessarvi la ricetta: Gaspacho di pomodori gialli.


PomodoroParticolarmente apprezzate e meno comuni sono le varietà che rimangono verdi a maturazione, come i Green Zebra Stripes nella foto: esternamente diventa giallo striato di verde, ma all'interno la polpa rimane verde chiaro anche a completa maturazione.

Maggiori informazioni su questa varietà molto consigliata nell'articolo: pomodori Green Zebra Stripe.


PomodoroAttenzione, un discorso a parte vale per i pomodori raccolti quando ancora verdi e immaturi, ottimi per diverse preparazioni come i celebri pomodori verdi fritti o la marmellata di pomodori verdi da servire con il formaggio.


Ciliegino NeroCertamente molto interessanti sono i cosiddetti pomodori neri come il ciliegino nero della foto, di cui trovate maggiori informazioni nell'articolo pomodoro Ciliegino Nero (Cherry Black) o lo storico Nero di Crimea.

E' bene sottolineare però che a differenza dei peperoncini neri ornamentali, che hanno quel colore allo stadio iniziale, si tratta di varietà con buccia e polpa di colore rosso molto cupo, ma che certamente non sono mai veramente neri a nessuno stadio di maturazione.

Anche le varietà definite viola hanno una caratteristica simile, in genere si tratta di frutti con polpa di un bel rosato scuro, e buccia rossa o rosata.


PomodoroInfine citiamo le varietà striate, detti anche tigrati o zebrati, che maturano sviluppando estetiche striature verticali sulla buccia, ma hanno polpa di colore uniforme all'interno.
Ne esistono con striature più o meno marcate, e con tonalità differenti: in genere gialle e rosse come il Tigerella ma anche rosso scuro e verdi come il Chocolate Stripes nella foto.


Pomodoro

Il pomodoro in cucina


Il pomodoro è tra i vegetali più versatili, e certamente la bandiera della cucina Mediterranea: basta pensare alla pizza, alle numerose ricette di pasta con il pomodoro, o all'insalata caprese.

In purea si aggiunge a creme fredde o al pesto di pomodori, e cotto farcisce torte salate come la Crostata di pomodoro e origano.
Altre idee differenti sono i pomodori farciti e i pomodori secchi.


Sfogliate tutte le ricette con il pomodoro pubblicate su Erbe in Cucina.

Erbe mediterranee

Pomodori e erbe aromatiche


Cercando quali erbe aromatiche accostare al pomodoro, la prima idea che viene in mente è quella del basilico, aromatica Mediterranea per eccellenza.
E' bene inoltre ricordare l'origano, compagno del pomodoro fresco o della salsa di pomodoro nella pizza.

In genere tutte le erbe Mediterranee si accostano bene al pomodoro: aglio e erba cipollina, ma anche timo, salvia e prezzemolo.

Tradizioni culinarie diverse dalla nostra accostano invece spesso il pomodoro a erbe e spezie di tipo agrumato, come il coriandolo e lo zenzero per la cucina indiana, o il cumino per la cucina messicana, mentre nella cucina araba è facile trovare il pomodoro preparato con la contrastante menta.

Comune a quasi tutte le cucine del mondo è invece l'accostamento del pomodoro con la piccantezza del peperoncino o della paprika.



Giallo pomodoro
Un anno fa: Il giardino del collezionista: Giallo pomodoro

Tre anni fa: Raccogliere i semi di pomodoro

Quattro anni fa: Conservare le Erbe di Provenza
Potrebbe interessarvi...

Pomodoro Ciliegino Nero (Cherry Black)


Coltivare in balcone e in terrazzo
0 commenti


Aggiungi un commento
Date prima un'occhiata alla pagina delle FAQ per trovare subito una risposta alle domande più comuni.


 


Per commentare inserire le scritte della foto nella casella sottostante.
Autore:
 
Mail:
 
URL:

Ultimi articoli

Ricetta: Frollini alla salvia e menta
Dolci alle erbe e spezie
Un pizzico di salvia e della menta essiccate, dal raccolto dell'estate scorsa, aromatizzano questi frollini croccanti eppure morbidi dentro, perfetti da inzuppare. Le erbe si...

Ricetta: Crema di asparagi al curry
Zuppe e creme di verdure alle erbe e spezie
Il curry è una miscela di spezie originaria della cucina indiana, ma ben nota in tutto il mondo. Uno degli ingredienti principali è la curcuma, che dona ai cibi una nota decisa di...

Riconoscere erbe e spezie: le brassicaceae
Coltivare le erbe aromatiche
Tra le brassicaceae si annoverano non solo tutte le varietà di cavolo, ma anche diverse erbe aromatiche e spezie, tra cui senape, rafano, crescione e numerose verdure da taglio di...

Ricetta: Insalata di spinaci, capicollo e cranberries
Dall'orto al piatto
Tra le mie scoperte degli ultimi anni, una delle più apprezzate dalla mia famiglia sono stati gli spinaci indiani, noti anche come malabar. Si tratta di una pianta in realtà...

Fiori di ravanello
I fiori che non vi aspettate
Come ogni anno, a fine estate ho seminato le colture autunnali, erbe e ortaggi adatti alla stagione fredda: coriandolo, aneto, prezzemolo, cerfoglio, ravanelli, carote,...

Tutti gli articoli

In evidenza

Il crescione