Raccogliere i semi di pomodoro

Raccogliere i semi
28 agosto 2010


Prima che le piante di pomodoro arrivino alla fine del loro ciclo vitale, è il momento di conservarne i semi da frutti freschi: si tratta di un lavoro che necessita di qualche accorgimento.

Raccogliere i semi di pomodoroScegliete un pomodoro ben maturo... non fatevi ingannare dal colore verde di questo nella foto, è un Green Zebra Stripes, che rimane verde anche a maturazione.

Non usate pomodori da scartare per raccogliere i semi, anzi scegliete quello dall'aspetto migliore. Solo la parte interna sarà usata per i semi, il resto resterà disponibile per essere gustato!


Raccogliere i semi di pomodoroPrelevate la parte centrale dal pomodoro e mettetela in un bicchiere di plastica.
Attenzione: scegliete un posto non esposto direttamente ai raggi del sole... e non troppo vicino al vostro naso, perchè potrebbe sviluppare un odore sgradevole.


Raccogliere i semi di pomodoroQuesto è l'aspetto dopo qualche settimana: la polpa è fermentata e ha sviluppato della muffa.
Questo procedimento certamente poco piacevole da vedersi è necessario perchè i semi si liberino dello strato gelatinoso all'esterno, che non li farebbe germinare facilmente.


Raccogliere i semi di pomodoroTutti i semi vitali si sono depositati sul fondo: potete capovolgere la polpa ormai secca, oppure -se è rimasta umida come accade per pomodori particolarmente sugosi- sciacquarla diverse volte finchè non rimangano solo i semi.


Raccogliere i semi di pomodoroPrelevate i semi con una pinzetta, e fateli asciugare ulteriormente prima di conservarli.

La prossima primavera, avrete i semi delle vostre varietà preferite da seminare nuovamente o da regalare ad amici.


Leggete l'articolo coltivare i pomodori in balcone e in terrazzo per informazioni sulla coltivazione in contenitore, semina protetta, trapianto e cura delle piante.



Erbe di ProvenzaUn anno fa:

Conservare le Erbe di Provenza
Potrebbe interessarvi...

Coltivare i pomodori in balcone e in terrazzo


Coltivare in balcone e in terrazzo
Conservare i pomodori secchi


Raccolto e conservazione
3 commenti

Gallery correlate



Commenti

Autore: Alessandro
11/06/2012

Salve, le scrivo a proposito di questo suo metodo per la raccolta dei semi di pomodoro.
In realtà, è sufficiente passarli uno ad uno su un foglio di carta paglia e poi tenerli chiusi, sempre nella carta paglia, per un paio di giorni.
Sono anni che uso questo metodo (più veloce ma forse più laborioso) e i semi si conservano perfettamente, la germinabilità supera il 90%.
Complimenti per questo suo sito, saluti


Autore: Graziana
12/06/2012

Grazie Alessandro, sono molto incuriosita da questo metodo, lo proverò questa estate con i miei pomodori


Autore: Maddalena
06/07/2013

Le piante di pomodoro sono ibride.si possono
raccogliere I semi?




Aggiungi un commento
Date prima un'occhiata alla pagina delle FAQ per trovare subito una risposta alle domande più comuni.


 


Per commentare inserire le scritte della foto nella casella sottostante.
Autore:
 
Mail:
 
URL:

Ultimi articoli

Fiori di zafferano
I fiori che non vi aspettate
Da alcuni anni ormai coltivo un piccolo contenitore di zafferano, che ogni autunno si riempe di gradevoli fiori violetti, con all'interno i preziosi stigmi. ...

Riconoscere erbe e spezie: le liliaceae
Coltivare le erbe aromatiche
Alle Liliaceae appartengono tutte le varietà di aglio, cipolla e porro, oltre all'aromatica erba cipollina. Si tratta di piante monocotiledoni, ovvero i cui semi contengono al...

Ricetta: Crema di carote, crescione e zenzero
Zuppe e creme di verdure alle erbe e spezie
L'anno scorso ho provato una deliziosa crema di carote e zenzero in un ristorante all'estero, e da allora ho sperimentato diverse ricette per riproporla in casa. Questa è in...

Ricetta: Frollini alla salvia e menta
Dolci alle erbe e spezie
Un pizzico di salvia e della menta essiccate, dal raccolto dell'estate scorsa, aromatizzano questi frollini croccanti eppure morbidi dentro, perfetti da inzuppare. Le erbe si...

Ricetta: Crema di asparagi al curry
Zuppe e creme di verdure alle erbe e spezie
Il curry è una miscela di spezie originaria della cucina indiana, ma ben nota in tutto il mondo. Uno degli ingredienti principali è la curcuma, che dona ai cibi una nota decisa di...

La foto di oggi:

Corinoli (Macerone)
Tutti gli articoli

In evidenza

La maggiorana