Coltivare i pomodori in balcone e in terrazzo

Coltivare in balcone e in terrazzo
17 aprile 2010


I pomodori sono più precoci di altre piante simili come peperoni e melanzane, crescono in fretta e si coltivano facilmente, sia in terra che in vaso.
Per la coltivazione in balcone o in terrazzo, scegliete contenitori di almeno 25/30 cm (o più grandi), ciascuno dei quali ospiterà una sola pianta.
Dovrete prevedere una posizione soleggiata, al riparo da vento eccessivamente forte, e non far mancare loro l'acqua durante i giorni estivi: in contenitore infatti le piante tendono a patire la sete più che in terra.

Pomodoro Mortgage Lifter

La semina


A Febbraio/Marzo potete creare le piantine con il pane di terra: è consigliabile una sola pianta per vaso, preferibilmente da 7-10 cm.
Potete seminare direttamente, interrando il seme di mezzo centimetro, o con la semina su carta assorbente usata di solito per i peperoncini. In breve, consiste nel porre i semi su carta assorbente bagnata, e di interrarli quando germogliati, al primo spuntare della radichetta.


Foglie vere di pomodoro White Wonder

La nascita


I pomodori germogliano in genere entro 7-10 giorni. Le prime due foglie uscite dal seme prendono il nome di cotiledoni e hanno forma ovale: si considerano foglie vere le foglie emesse successivamente, dalla caratteristica forma ramificata e con il loro gradevolissimo profumo.

I giovani pomodori hanno bisogno di molta luce, altrimenti le piante fileranno, ovvero tenderanno a allungarsi in modo anomalo, diventando esili e fragili.
Se state coltivando i pomodori indoor, provvedete a porli in una posizione ben illuminata, eventualmente aggiungendo delle luci artificiali per fornire ore di luce in più.


Trapianto pomodoro

Il trapianto


Non appena il tempo migliora e le piantine sono abbastanza grandi, si possono trapiantare direttamente a dimora, in terra o nel loro vaso definitivo. Non sono necessari trapianti intermedi.

Come si vede dall'ingrandimento, alla base di questo pomodoro si sono formate delle radichette, che sarà necessario interrare al momento del trapianto.


Trapianto pomodoroProcedete come al solito: staccate delicatamente la pianta dal vasetto, quindi afferratela tra le dita in modo da proteggere la parte aerea.
Capovolgere e togliere il vasetto precedente.
Interrare a profondità maggiore, in genere poco sotto la prima coppia di foglie vere.


Tutore pomodoro

I tutori


I pomodori si definiscono indeterminati, piante che tendono a crescere in altezza e necessitano di tutori, e determinati, piante la cui crescita in altezza si arresta. Questi ultimi non necessitano di tutori, ma personalmente suggerisco di legarli comunque, perché i frutti non tocchino la terra e le piante siano più protette dal vento.

Subito dopo il trapianto, oppure nell'arco di qualche settimana, installate i tutori anche senza legarvi la pianta di pomodoro.
E' bene non aspettare che la pianta ne abbia realmente bisogno: i paletti piantati più avanti potrebbero danneggiare le radici.


Fiori di pomodoro Corleone

Fioritura e raccolto


Scegliete per i pomodori una posizione soleggiata, e irrigate costantemente, senza mai esagerare ma senza far loro patire la sete.
A questo punto vedrete le piante crescere a vista d'occhio, fiorire e quindi produrre i primi frutti.

Per conservare i semi delle varietà che preferite, o scambiarli con altri appassionati, scoprite qualche trucco su come raccogliere i semi di pomodoro.


Varietà di pomodoro


Esistono migliaia di cultivar interessanti di pomodoro, di ogni forma, dimensione e colore.
Nelle immagini il gustoso pomodoro Corleone e il particolare Green Zebra, così chiamato per le striature, che non matura al rosso ma rimane giallo dorato a maturazione.

Pomodoro CorleonePomodoro Green Zebra Stripe


Il pomodoro Banana Legs, giallo a maturazione e di forma allungata, particolarmente dolce e il rosato Bear Claw (artiglio d'orso), un pomodoro di tipo steak, ricco di polpa e molto dolce.

Pomodoro Banana LegsPomodoro Bear Claw

Guardate la Photo Gallery di pomodori, verdure e frutta per vedere altri pomodori di diverse forme e colori, mentre nell'articolo giallo pomodoro trovate una recensione di tutti i pomodori gialli, bianchi e arancioni coltivati finora.

Link correlati:
Ricette con i pomodori
Ricette con i pomodori secchi
Conservare i pomodori secchi
Compostare in terrazzo: Il lasagna gardening... nei vasi



Fiori di zucchina ripieni
Un anno fa: Fiori di zucchina ripieni

Due anni fa: Insalata di carciofi crudi con prezzemolo e erba cipollina
Potrebbe interessarvi...

Pomodori che passione


Coltivare in balcone e in terrazzo
Ricetta: Crostata di pomodoro e origano


Torte salate e pizze alle erbe
0 commenti


Aggiungi un commento
Date prima un'occhiata alla pagina delle FAQ per trovare subito una risposta alle domande più comuni.


 


Per commentare inserire le scritte della foto nella casella sottostante.
Autore:
 
Mail:
 
URL:

Ultimi articoli

Ricetta: Frollini alla salvia e menta
Dolci alle erbe e spezie
Un pizzico di salvia e della menta essiccate, dal raccolto dell'estate scorsa, aromatizzano questi frollini croccanti eppure morbidi dentro, perfetti da inzuppare. Le erbe si sento...

Ricetta: Crema di asparagi al curry
Zuppe e creme di verdure alle erbe e spezie
Il curry è una miscela di spezie originaria della cucina indiana, ma ben nota in tutto il mondo. Uno degli ingredienti principali è la curcuma, che dona ai cibi una nota decisa di ...

Riconoscere erbe e spezie: le brassicaceae
Coltivare le erbe aromatiche
Tra le brassicaceae si annoverano non solo tutte le varietà di cavolo, ma anche diverse erbe aromatiche e spezie, tra cui senape, rafano, crescione e numerose verdure da taglio di ...

Ricetta: Insalata di spinaci, capicollo e cranberries
Dall'orto al piatto
Tra le mie scoperte degli ultimi anni, una delle più apprezzate dalla mia famiglia sono stati gli spinaci indiani, noti anche come malabar. Si tratta di una pianta in realtà non...

Fiori di ravanello
I fiori che non vi aspettate
Come ogni anno, a fine estate ho seminato le colture autunnali, erbe e ortaggi adatti alla stagione fredda: coriandolo, aneto, prezzemolo, cerfoglio, ravanelli, carote, barbabietol...

Tutti gli articoli