Il prezzemolo in cucina

Le erbe aromatiche in cucina
15 gennaio 2014


In ogni erbario, anche per chi si limita a qualche vaso sul davanzale di una finestra, non può mancare il prezzemolo. Questa erba aromatica è da consumare fresca, e anche se si mantiene in frigorifero per diversi giorni è sempre meglio coltivarla a casa, così da avere prodotti biologici a portata di mano, sempre pronti da raccogliere.

Prezzemolo

Il prezzemolo in breve


Il prezzemolo comune (Petroselinum sativum) è una delle erbe aromatiche più note e diffuse. Del prezzemolo si consumano le foglie e gli steli teneri, freschi, aggiunti a pesce e frutti di mare, carne, patate, frittate, condimenti per pasta e torte salate.


Il prezzemolo si semina in primavera, e è pronto da raccogliere dopo due-tre settimane dalla nascita. Si tratta di una pianta biennale, quindi per l'estate e l'autunno del primo anno le sue foglie saranno da raccogliere, e andrà a seme solo nel corso del secondo anno, l'anno successivo alla semina.

Prezzemolo riccioEsistono diverse varietà di prezzemolo, diverse per forma e dimensione delle foglie. Una delle più interessanti è il prezzemolo riccio (Petroselinum crispum), con lo stesso aroma del prezzemolo ma foglie piccole e dall'aspetto arricciato, molto adatte per guarnire piatti di pasta, zuppe, tartine.

Diverse varietà di prezzemolo sono recensite nell'articolo come il prezzemolo.


Prezzemolo

Il prezzemolo nella storia


Come molte altre erbe aromatiche e officinali, il prezzemolo è noto da millenni, e pare abbia avuto origine nell'area mediterranea.

Ben noto a greci e romani, deve il suo nome a due termini latini, che si possono tradurre come sedano delle pietre. Nell'antichità tuttavia era usato raramente come erba aromatica, ma piuttosto per le sue proprietà officinali, come pianta sacra, o anche per bordure ornamentali.

L'utilizzo del prezzemolo come aromatica si fa risalire al Medio Evo, quando Carlo Magno ne ordinò la coltivazione nelle sue proprietà. Da allora si è diffuso in tutto il mondo, e quasi ogni cultura culinaria ha le proprie ricette tradizionali che prevedono un tritato di prezzemolo tra gli ingredienti.


L'idea in più


Dopo avere pulito il ventre del pesce, inseritevi un pezzetto di aglio e un rametto di prezzemolo, da rimuovere dopo la cottura

Creare dei mazzetti odorosi o bouquet garni legando insieme con spago da cucina del prezzemolo fresco, rametti di timo, rosmarino o anche origano. I mazzetti odorosi si aggiungono a bolliti, brodi e sughi, e si rimuovono a fine cottura.

Prezzemolo

Ricette con il prezzemolo


Uno degli utilizzi più noti del prezzemolo -e anche dei più azzeccati- rimane come accompagnamento di piatti a base di pesce e frutti di mare.
Qualche rametto di prezzemolo tritato sul momento arricchisce piatti di pasta a base di diversi tipi di pesce, come la Pasta al pesce spada della foto o la Pasta con salmone e prezzemolo riccio.


PrezzemoloSimilmente il prezzemolo tritato si utilizza anche su primi piatti di riso e risotti, non solo con frutti di mare come il Risotto di mare alle erbe aromatiche (nella foto), ma anche a base di formaggi come il Risotto aromatico primaverile.


PrezzemoloIl prezzemolo si può usare crudo anche su diverse insalate dal gusto deciso, soprattutto quelle a base di verdure cotte come patate, cavolfiore o broccoli.

Preparare una semplice vinaigrette di aceto e olio d'oliva emulsionati insieme e condirla con prezzemolo tritato finamente, o aggiungere delle foglie di prezzemolo a condimenti vari.
Provate la classica Insalata di patate rosse e prezzemolo.


Salsa verdeImpossibile non citare la tradizionale salsa verde, ottima su bolliti e sul cappone natalizio, ma anche in tartine al formaggio e come condimento per cruditè di verdure.

La ben nota salsa verde è la versione italiana di una antica ricetta asiatica, che ha generato altre salse a base di prezzemolo e erbe aromatiche, come la sauce verte francese e la tedesca Grüne Soße, con prezzemolo ma anche altre erbe aromatiche, perfetta con patate, tartine e arrosti, tutta da scoprire.


PrezzemoloIl prezzemolo si accosta a numerose altre erbe, e crea una combinazione ben nota con l'aglio, anzi sembra che il prezzemolo possa mitigare l'effetto dell'aglio sull'alito.

Insieme a cerfoglio, erba cipollina e dragoncello è incluso nel misto di erbe tradizionale francese noto come fines herbes o erbe fini.

Il prezzemolo è un fondamentale nella gremolata che accompagna l'ossobuco alla milanese, e l'ingrediente principale della persillade francese, dove è tritato con aglio fresco.


PrezzemoloAnche se è preferibile usare il prezzemolo crudo, esso tuttavia resiste abbastanza bene alla cottura e è possibile addirittura aggiungerlo fresco all'impasto di pani e biscotti salati.

Provate il Pane portoghese alle erbe aromatiche, una morbida pagnotta con formaggio e dadini di prosciutto.


Sfogliate tutte le ricette con il prezzemolo pubblicate su Erbe in Cucina.

CoriandoloSimile all'aspetto al prezzemolo, il coriandolo è noto anche come prezzemolo cinese, e questo può generare qualche confusione. Si tratta in realtà di un'erba differente, dall'aroma agrumato e intenso, di cui trovate maggiori dettagli nell'articolo il coriandolo in cucina.


Le erbe aromatiche in cucinaLe erbe aromatiche in cucina: curiosità, ricette e suggerimenti sulle erbe aromatiche e sul loro utilizzo in cucina.

Potrebbe interessarvi anche: Le spezie in cucina.



Origano
Due anni fa: L'origano in cucina

Quattro anni fa: Palline al formaggio e peperoncini

Sei anni fa: Gennaio in giardino: il giardino d'inverno
Potrebbe interessarvi...

Il crescione in cucina


Le erbe aromatiche in cucina
0 commenti


Aggiungi un commento
Date prima un'occhiata alla pagina delle FAQ per trovare subito una risposta alle domande più comuni.


 


Per commentare inserire le scritte della foto nella casella sottostante.
Autore:
 
Mail:
 
URL:

Ultimi articoli

Ricetta: Frollini alla salvia e menta
Dolci alle erbe e spezie
Un pizzico di salvia e della menta essiccate, dal raccolto dell'estate scorsa, aromatizzano questi frollini croccanti eppure morbidi dentro, perfetti da inzuppare. Le erbe si...

Ricetta: Crema di asparagi al curry
Zuppe e creme di verdure alle erbe e spezie
Il curry è una miscela di spezie originaria della cucina indiana, ma ben nota in tutto il mondo. Uno degli ingredienti principali è la curcuma, che dona ai cibi una nota decisa di...

Riconoscere erbe e spezie: le brassicaceae
Coltivare le erbe aromatiche
Tra le brassicaceae si annoverano non solo tutte le varietà di cavolo, ma anche diverse erbe aromatiche e spezie, tra cui senape, rafano, crescione e numerose verdure da taglio di...

Ricetta: Insalata di spinaci, capicollo e cranberries
Dall'orto al piatto
Tra le mie scoperte degli ultimi anni, una delle più apprezzate dalla mia famiglia sono stati gli spinaci indiani, noti anche come malabar. Si tratta di una pianta in realtà...

Fiori di ravanello
I fiori che non vi aspettate
Come ogni anno, a fine estate ho seminato le colture autunnali, erbe e ortaggi adatti alla stagione fredda: coriandolo, aneto, prezzemolo, cerfoglio, ravanelli, carote,...

Tutti gli articoli

In evidenza

La portulaca