Conservare la paprika

Raccolto e conservazione
03 ottobre 2009


La paprika appartiene alla stessa famiglia di peperoni e peperoncini, e si può coltivare facilmente in modo simile a quanto visto per la coltivazione dei peperoncini.

Si tratta di diverse varietà di frutti dalla forma e dimensioni diverse, che maturano in genere dal bianco avorio al rosso, accomunati dalla polpa spessa, croccante e molto aromatica.
Si può consumare essiccata che cruda o cotta come un peperone, come potete vedere sfogliando tutte le ricette con la paprika.

PaprikaPer essiccare la paprika, eliminare il picciolo e i semi e ridurre a striscioline.
E' possibile utilizzare un essiccatore, ma non necessario se il clima è sufficientemente caldo e asciutto.


PaprikaUna volta essiccata la paprika può essere ridotta in polvere e conservata fino a sei mesi.

Insaporisce cibi donando più o meno piccantezza a seconda della varietà, e un gusto di peperone.
E' un ingrediente chiave nella preparazione del chorizo spagnolo e del goulash dell'Europa orientale



Conservare i peperonciniPotrebbe interessarvi:

Conservare i peperoncini
Polvere piccante aromatica
Polvere nera piccante
Potrebbe interessarvi...

Ricetta: Paella di carne piccante


Riso e risotti alle erbe aromatiche
Semi di rocoto e altri pubescens


Coltivare i peperoncini
0 commenti


Aggiungi un commento
Date prima un'occhiata alla pagina delle FAQ per trovare subito una risposta alle domande più comuni.


 


Per commentare inserire le scritte della foto nella casella sottostante.
Autore:
 
Mail:
 
URL:

Ultimi articoli

Ricetta: Frollini alla salvia e menta
Dolci alle erbe e spezie
Un pizzico di salvia e della menta essiccate, dal raccolto dell'estate scorsa, aromatizzano questi frollini croccanti eppure morbidi dentro, perfetti da inzuppare. Le erbe si...

Ricetta: Crema di asparagi al curry
Zuppe e creme di verdure alle erbe e spezie
Il curry è una miscela di spezie originaria della cucina indiana, ma ben nota in tutto il mondo. Uno degli ingredienti principali è la curcuma, che dona ai cibi una nota decisa di...

Riconoscere erbe e spezie: le brassicaceae
Coltivare le erbe aromatiche
Tra le brassicaceae si annoverano non solo tutte le varietà di cavolo, ma anche diverse erbe aromatiche e spezie, tra cui senape, rafano, crescione e numerose verdure da taglio di...

Ricetta: Insalata di spinaci, capicollo e cranberries
Dall'orto al piatto
Tra le mie scoperte degli ultimi anni, una delle più apprezzate dalla mia famiglia sono stati gli spinaci indiani, noti anche come malabar. Si tratta di una pianta in realtà...

Fiori di ravanello
I fiori che non vi aspettate
Come ogni anno, a fine estate ho seminato le colture autunnali, erbe e ortaggi adatti alla stagione fredda: coriandolo, aneto, prezzemolo, cerfoglio, ravanelli, carote,...

Tutti gli articoli

In evidenza

L'aneto