Semina a dimora delle spezie: le prime nascite

Semina primaverile
23 aprile 2008


Una veloce passeggiata in giardino, per innaffiare e controllare le nuove nascite.
Dalla semina diretta di dieci giorni fa sono già nati: aneto, calendula, lino, porri e diverse altre piante.

Rafano KarakterSto coltivando due varietà di rafano, il Rafano Karakter della foto e il Rafano Diablo.


Senape neraAnche la senape nera è germogliata in abbondanza.


Tartaruga ninjaNel frattempo, qualcuno deve stare fuori a guardare ma non toccare, almeno finchè le piante sono troppo piccole...



MentaPotrebbe interessarvi:

Aprile in giardino e in terrazzo

Semina a dimora di erbe aromatiche e spezie

Erbe aromatiche ad Aprile
Potrebbe interessarvi...

Fiore di rafano


Coltivare le spezie
Numex Twilight e coccinella


Coltivare i peperoncini

Gallery correlate



Commenti

Autore: Alberto
30/04/2008

Ciao, complimenti per la tua enorme produzione... anche io sto seminando parecchie cosette, compresi i ravanelli per avere una raccolta che duri tutta l estate (quale tipo preferisci, quelli tutti rossi a pallina oppure quelli un po allungati con il fondo chiaro ??)
Volevo chiederti anche un altra cosa... mi hanno portato un vasetto di salvia elegans (mi pare che si chiami così, è quella che profuma di ananas) e vorrei fare qualche talea per ottenere altre piantine. Mi daresti qualche consiglio su come procedi tu ? periodo, terriccio, tipo di taglio....
grazie e ancora complimenti

Alberto


Autore: Graziana
02/05/2008

Ciao Alberto,
i miei ravanelli sono quelli tondi, ammetto di essere incuriosita dagli altri ma lo spazio in giardino è sempre troppo poco!

Dovrebbe essere ancora il periodo giusto per la salvia, taglia dei rametti freschi lunghi 20 cm, con un taglio netto, leggermente trasfersale. Togli le foglie nella parte inferiore e interrali. Esponila a mezz ombra e non farle patire la sete, radicherà entro qualche mese.
Prova con diverse talee, non tutte radicheranno, vedrai quali diventeranno secche e quali metteranno foglie nuove.

Eventualmente riprova in autunno, questa è la stagione più favorevole. Usa porzioni di ramo legnoso e tieni le talee in coltura protetta per l inverno.


Aggiungi un commento
Date prima un'occhiata alla pagina delle FAQ per trovare subito una risposta alle domande più comuni.


 


Per commentare inserire le scritte della foto nella casella sottostante.
Autore:
 
Mail:
 
URL:

Ultimi articoli

Ricetta: Zuppa di cozze al crescione
Pesce e frutti di mare alle erbe aromatiche
Una ricetta ispirata alla celebre soupe de moules bretone, con l'aggiunta di un mazzetto di crescione d'acqua per contrastare la dolcezza delle cozze e della cipolla, resa cremosa...

Il pepe rosa
Spezie viste da vicino
Il pepe rosa si ottiene dai frutti di un albero, detto comunemente albero di pepe rosa (Shinus molle) o anche falso pepe, originario degli altopiani dell'America meridionale. La...

Ricetta: Burritos di pollo al coriandolo e cumino
Crepes, pancakes e tortillas alle erbe
I burritos sono una ricetta di origine messicana, che è stata reinterpretata e resa famosa nel mondo dalla cucina tex-mex. Tipico street food preparato in versioni sempre diverse,...

Coltivare il crescione d'acqua
Consigli per la coltivazione e il raccolto
Il crescione d'acqua è -come il nome suggerisce- una pianta piuttosto esigente in termini di irrigazione ed umidità del suolo. Questo però non deve spaventare, perché in realtà la...

Ricetta: Pizza alla zucca con crescione e coriandolo
Torte salate e pizze alle erbe
Come ogni inverno, sto coltivando diverse varietà di crescione, difficili da crescere durante l'estate nelle zone mediterranee perché necessitano di molta acqua. Per questa...

Tutti gli articoli

In evidenza

La menta