I peperoncini dell'anno prima

Coltivare i peperoncini
13 maggio 2009


Molte piante di peperoncino sono sopravvissute all'inverno anche se lasciate all'aperto.

Peter Pepper RedNell'immagine un Peter Pepper red, rimasto all'aperto e potato alla base, che si sta riprendendo lentamente con getti teneri che genereranno i nuovi rami per l'anno in corso.


Aji Blanco CristalL'Aji Blanco Cristal, a sua volta potato alla base e lasciato all'esterno, sembra in ottima forma e pronto a fiorire.


Pasilla BajioIl Pasilla Bajio è rimasto in terrazzo all'aperto per tutto l'inverno. Aveva dei frutti in maturazione, e una volta tolti è immediatamente fiorito e molti frutti sono già allegati.


Alcune piante sono state invece portate in serra fredda durante l'inverno, e sono all'aperto dal mese scorso.

Black PrinceIl Black Prince invece ha passato i mesi più rigidi in serra fredda, potato alla base, sta emettendo numerose foglie verdi e nere.


Numex Suave OrangeAnche il Numex Suave Orange era stato portato in serra fredda, ma senza potatura. Ha continuato a vegetare rigoglioso, ma è stato attaccato dagli afidi.
Portato all'esterno e sottoposto a antiparassitari, si è ripreso alla grande.



PeperonciniPotrebbe interessarvi:

I peperoncini in autunno e inverno

Gestire i peperoncini d'inverno

I peperoncini in inverno
Potrebbe interessarvi...

I peperoncini ornamentali scuri


Coltivare i peperoncini


Commenti

Autore: Daniele P.
04/11/2009

Gent.ma Si.ra Graziana
mi chiamo Daniele e vivo nella provincia di Cremona,

La disturbo per chiederLe quando è giusto potare le piante di peperoncino, prima del freddo lasciando il fusto mozzo nel terreno o l anno prossimo agli inizi della primavera ??
Perdoni l ignoranza ma sono alle prime esperienze..
grazie molte
Daniele P.


Autore: Graziana
05/11/2009

Salve Daniele e benvenuto. Sono possibili entrambe le soluzioni: potando le piante prima dell inverno esse smettono di vegetare e vanno in quiescenza, quindi non sprecano energie. Se però ci sono gelate potrebbero non sopravvivere in ogni caso lasciate all esterno e consiglio di portarle in casa.


Autore: Daniele P.
08/11/2009

Sig.ra Graziana,
grazie di cuore per la tempestiva risposta,

Debbo confidarLe che purtroppo ho le piante nell orto e non in vasi.. Inoltre no avrei spazio in casa per portarle dentro qualora le travasassi..(ma credo soffrirebbero troppo).
Non mi resta che potarle prima del grande freddo e sperare in una loro ripresa in primavera..
Qualora comunque mi decidessi di travasare le due habanero horange e di portarle in garage(dove si giunge comunque ad una t° min. di max 5 gradi) dovrei comunque potarle e a che altezza ??

grazie ancora per l eventuale risposta
Daniele P.


Autore: Graziana
10/11/2009

In genere le piante si potano alla base, a pochi centimetri da terra.
E inoltre possibile conservare i semi per seminare nuovamente la stessa pianta la primavera successiva, considerato che non si osservano miglioramenti produttivi significativi nelle piante del secondo anno.


Autore: ortolano (URL)
01/02/2010

Io provo il peter pepper quest anno..


Autore: Graziana
01/02/2010

Buona coltivazione: il Peter Pepper è una pianta generosa e produttiva, e i suoi frutti -oltre ovviamente a prestarsi a numerosi scherzi- sono ottimi saltati in padella.


Aggiungi un commento
Date prima un'occhiata alla pagina delle FAQ per trovare subito una risposta alle domande più comuni.


 


Per commentare inserire le scritte della foto nella casella sottostante.
Autore:
 
Mail:
 
URL:

Ultimi articoli

Ricetta: Crackers ai fiori di sambuco
Biscotti salati e sfoglie alle erbe
Ho voluto preparare dei crackers all'olio d'oliva per la mia famiglia, ma devo ammettere che io stessa mi sono sorpresa del risultato. I cracker fatti in casa non solo sono...

Fiore di rucola
I fiori che non vi aspettate
La primavera si avvicina, e molte piante seminate in autunno giungono alla fine del loro ciclo vitale con la fioritura. Quando questo accade, la pianta inizia a svilupparsi in...

Ricetta: Zuppa di cozze al crescione
Pesce e frutti di mare alle erbe aromatiche
Una ricetta ispirata alla celebre soupe de moules bretone, con l'aggiunta di un mazzetto di crescione d'acqua per contrastare la dolcezza delle cozze e della cipolla, resa cremosa...

Il pepe rosa
Spezie viste da vicino
Il pepe rosa si ottiene dai frutti di un albero, detto comunemente albero di pepe rosa (Shinus molle) o anche falso pepe, originario degli altopiani dell'America meridionale. La...

Ricetta: Burritos di pollo al coriandolo e cumino
Crepes, pancakes e tortillas alle erbe
I burritos sono una ricetta di origine messicana, che è stata reinterpretata e resa famosa nel mondo dalla cucina tex-mex. Tipico street food preparato in versioni sempre diverse,...

Tutti gli articoli

In evidenza

L'aneto