Giovani piante: Liquirizia

Coltivare le spezie
11 maggio 2009


La liquirizia è una pianta di non facile germinazione, i semi devono essere freschi o non saranno vitali. E' bene seminarla in coltura protetta, e quindi trapiantarla direttamente a dimora, senza ulteriori passaggi intermedi.

Liquirizia


Dalla semina trascorrono almeno tre anni prima che le radici siano pronte da raccogliere, tuttavia durante questo tempo la pianta non necessita di cure particolari, solo tanta pazienza.

LiquiriziaE' necessario irrigarla durante i mesi caldi, anche se sopporta bene la siccità. Durante i mesi freddi invece andrà in quiescenza: potare i rami alla base, tenere libero dalle erbacce e non vangare: la parte sotterranea della pianta continua a crescere, e con il risveglio vegetativo primaverile la parte aerea darà nuovi getti.


LiquiriziaL'autunno del terzo anno dalla semina, è possibile effettuare il primo raccolto di liquirizia.
E' possibile estirpare completamente la pianta per un raccolto massivo, ma è consigliabile raccogliere solo una parte delle radici, lasciando che la pianta continui a espandersi, per poterla raccogliere anche tutti gli anni successivi.

Maggiori dettagli su questa pianta, la semina, la coltivazione e il raccolto nell'articolo: coltivare la liquirizia.



Riso ai formaggi e liquiriziaUna ricetta da provare:

Riso ai formaggi e liquirizia
Potrebbe interessarvi...

Giovani piante: Cartamo


Coltivare le spezie
Liquirizia, anno due


Coltivare le spezie
0 commenti

Gallery correlate



Aggiungi un commento
Date prima un'occhiata alla pagina delle FAQ per trovare subito una risposta alle domande più comuni.


 


Per commentare inserire le scritte della foto nella casella sottostante.
Autore:
 
Mail:
 
URL:

Ultimi articoli

Ricetta: Frollini alla salvia e menta
Dolci alle erbe e spezie
Un pizzico di salvia e della menta essiccate, dal raccolto dell'estate scorsa, aromatizzano questi frollini croccanti eppure morbidi dentro, perfetti da inzuppare. Le erbe si...

Ricetta: Crema di asparagi al curry
Zuppe e creme di verdure alle erbe e spezie
Il curry è una miscela di spezie originaria della cucina indiana, ma ben nota in tutto il mondo. Uno degli ingredienti principali è la curcuma, che dona ai cibi una nota decisa di...

Riconoscere erbe e spezie: le brassicaceae
Coltivare le erbe aromatiche
Tra le brassicaceae si annoverano non solo tutte le varietà di cavolo, ma anche diverse erbe aromatiche e spezie, tra cui senape, rafano, crescione e numerose verdure da taglio di...

Ricetta: Insalata di spinaci, capicollo e cranberries
Dall'orto al piatto
Tra le mie scoperte degli ultimi anni, una delle più apprezzate dalla mia famiglia sono stati gli spinaci indiani, noti anche come malabar. Si tratta di una pianta in realtà...

Fiori di ravanello
I fiori che non vi aspettate
Come ogni anno, a fine estate ho seminato le colture autunnali, erbe e ortaggi adatti alla stagione fredda: coriandolo, aneto, prezzemolo, cerfoglio, ravanelli, carote,...

Tutti gli articoli

In evidenza

L'aneto