(Ita) Voglio provare... il fagiolo di Goa

September 07, 2013


Anche se i legumi non rendono molto coltivati in contenitore, quest'anno ho voluto provare il fagiolo di Goa, detto anche pisello asparago poichè il gusto dei suoi baccelli ricorda quello degli asparagi.

Fagiolo di Goa

Il fagiolo di Goa in breve


Il fagiolo di Goa o pisello asparago (Psophocarpus tetragonolobus) è un legume particolare, originario della Nuova Guinea e ampiamente diffuso in Indonesia e Tailandia, dove aiutato dal clima equatoriale può raggiungere anche i 4 m di altezza.
Il fagiolo di Goa è caratterizzato da baccelli dalla forma particolare, con sezione a stella a quattro punte, che lo hanno reso noto anche come Winged Bean, ovvero fagiolo alato.
I baccelli possono raggiungere anche i 15 cm di lunghezza, ma per il consumo è bene raccoglierli non maturi, dai 3 ai 5 cm.


Fagiolo di GoaOgni parte della pianta è commestibile: le foglie si consumano come gli spinaci, lesse o saltate, i graziosi fiori rossi sono usati come colorante, le radici si consumano previa cottura e i semi una volta essiccati sono usati per preparare una bevanda simile al caffè.


Fagiolo di Goa

Coltivare il fagiolo di Goa


Seminare direttamente a dimora a fine Aprile o Maggio, poichè trattandosi di una pianta che ama il caldo potrebbe patire un eventuale abbassarsi delle temperature all'inizio della primavera.
I semi hanno una buccia particolarmente dura, e -soprattutto se sono un po' vecchi- è meglio immergerli in acqua per una notte prima di seminarli.

In estate inoltrata la pianta inizierà a produrre i fiori rossi che la rendono adatta alla coltivazione anche a scopo ornamentale. Se le temperature sono favorevoli e ci sono abbastanza ore di luce al giorno, i fiori matureranno presto nei baccelli adatti al consumo, da raccogliere scalarmente per favorire la produzione di nuovi baccelli.

Dai baccelli maturi si ottengono i semi per la semina dell'anno successivo: il fagiolo di Goa infatti ha comportamento perenne in clima equatoriale, ma viene coltivato come annuale alle nostre temperature.

Fagiolo di Goa

Consumare il fagiolo di Goa


Anche se come detto sopra la pianta di fagiolo di Goa è interamente edibile, la parte più interessante sono certamente i baccelli raccolti teneri, quando lunghi di 3-5 cm.
Hanno effettivamente un gusto che ricorda gli asparagi, e possono essere preparati in modo simile. Saltati in padella con del burro per alcuni minuti e serviti caldi, saranno una curiosità irresistibile per gli ospiti.


Piante insolite e rareVoglio provare... piante insolite e rare: recensioni di vegetali particolari o poco diffusi, informazioni sulla pianta, consigli per la coltivazione, suggerimenti e idee per il consumo in cucina.



Focaccia con tonno e timo
Tre anni fa: Focaccia con tonno e timo

Quattro anni fa: I peperoncini ornamentali scuri, 2

Related Photo Galleries



Your comment

 


Please prove that you are not a robot.
Author:
 
Mail:
 
URL:

Recent posts

(Ita) Ricetta: Crackers ai fiori di sambuco

...

Rocket flower
The surprising flowers
Spring is coming and my Esmee rocket is blooming. It has big, white flowers, and I let them on the plant to harvest the seeds. Many other vegetables and aromatic herbs are...

(Ita) Ricetta: Zuppa di cozze al crescione

...

Pink peppercorn
Spices close up
Pink peppercorns are dried fruits of the Peruvian peppertree (Shinus molle). It is also called false pepper or Californian pepper tree, and it's not related with the black pepper...

(Ita) Ricetta: Burritos di pollo al coriandolo e cumino

...

Today's picture:

Borage under the snow
Site Archive