Ricetta: Sgombro con salsa di acetosa

Pesce alle erbe aromatiche
05 luglio 2011


AcetosaDopo una sfolgorante produzione durata costantemente per più di un mese, l'acetosa inizia a andare a seme, quindi sto cimando le infiorescenze per prolungare il raccolto.

Non avevo mai coltivato prima l'acetosa e ne sono soddisfatta, oltre a essere una pianta resistente e produttiva ha un gusto acidulo e leggermente salato.


Le foglie di acetosa sono ottime usate crude in insalate e sandwich, ma perfette per creare salse e condimenti di ogni tipo.

Sgombro con salsa di acetosa

Sgombro con salsa di acetosa


Ingredienti
200g sgombri
burro
50g acetosa
30g mandorle
2 cucchiai olio d'oliva
2 cucchiai parmigiano


Preparazione
Tritare l'acetosa con le mandorle, l'olio d'oliva e il parmigiano fino a ottenere una salsa cremosa.
Cuocere gli sgombri in padella con poco burro, quindi pulirli e deliscarli.
Porre i filetti di sgombro su un piatto da portata e coprire con la salsa di acetosa.

Un suggerimento: se il gusto dell'acetosa vi sembra troppo agro potete eliminare tutti o parte dei gambi per una salsa più delicata. Io li ho aggiunti man mano fino a ottenere il risultato voluto.



Chili de Onza
Un anno fa: Chili de Onza

Due anni fa: Scones al bacon e peperoncino


Questa ricetta è il mio contributo a Weekend Herb Blogging, evento gestito da Cook (almost) anything at least once nella versione internazionale, e ospitato da Accanto al camino nella edizione italiana.
Potrebbe interessarvi...

Ricetta: Pesce spada alla menta


Pesce alle erbe aromatiche
2 commenti

Gallery correlate



Commenti

Autore: accantoalcamino (URL)
05/07/2011

Grazie, lo sgombro lo adoro, mi ricorda la mia città..Trieste.
Forse troppo bistrattato essendo considerato un pesce grasso..ma ci sono grassi peggiori di questo. Grazie davvero :-)


Autore: accantoalcamino (URL)
11/07/2011

la raccolta è servita :-) Grazie di cuore :-)
http://accantoalcamino.wordpress.com/2011/07/11/whb-291-raccolto-e-mangiato/


Aggiungi un commento
Date prima un'occhiata alla pagina delle FAQ per trovare subito una risposta alle domande più comuni.


 


Per commentare inserire le scritte della foto nella casella sottostante.
Autore:
 
Mail:
 
URL:

Ultimi articoli

Ricetta: Frollini alla salvia e menta
Dolci alle erbe e spezie
Un pizzico di salvia e della menta essiccate, dal raccolto dell'estate scorsa, aromatizzano questi frollini croccanti eppure morbidi dentro, perfetti da inzuppare. Le erbe si...

Ricetta: Crema di asparagi al curry
Zuppe e creme di verdure alle erbe e spezie
Il curry è una miscela di spezie originaria della cucina indiana, ma ben nota in tutto il mondo. Uno degli ingredienti principali è la curcuma, che dona ai cibi una nota decisa di...

Riconoscere erbe e spezie: le brassicaceae
Coltivare le erbe aromatiche
Tra le brassicaceae si annoverano non solo tutte le varietà di cavolo, ma anche diverse erbe aromatiche e spezie, tra cui senape, rafano, crescione e numerose verdure da taglio di...

Ricetta: Insalata di spinaci, capicollo e cranberries
Dall'orto al piatto
Tra le mie scoperte degli ultimi anni, una delle più apprezzate dalla mia famiglia sono stati gli spinaci indiani, noti anche come malabar. Si tratta di una pianta in realtà...

Fiori di ravanello
I fiori che non vi aspettate
Come ogni anno, a fine estate ho seminato le colture autunnali, erbe e ortaggi adatti alla stagione fredda: coriandolo, aneto, prezzemolo, cerfoglio, ravanelli, carote,...

Tutti gli articoli

In evidenza

Il cerfoglio